Un dono unico per i tuoi invitati

Share!

Momenti preziosi, attimi da ricordare, gioie da condividere.

La bomboniera è la testimonianza, l’emblema dell’ avvenimento speciale che i protagonisti e gli invitati
vivono il giorno della cerimonia.

Che sia un matrimonio, un battesimo o un altro evento importante, la bomboniera ne ricorderà
l’essenza e la gioia.

Con questo obiettivo nascono le bomboniere di Mariella Santoni.

Si tratta di oggetti unici e originali, realizzati con materiali di prima scelta: cotone, lino, pizzo, selezionati
con cura, direttamente nelle migliori botteghe di Firenze.

Ogni realizzazione è una piccola opera d’arte, così come l’evento unico che vi preparate a vivere, che
rimarrà impresso nella vostra memoria e in quella dei vostri ospiti.

Niente viene lasciato al caso durante una cerimonia e quindi la bomboniera rappresenterà la cura,
l’attenzione e la passione che gli stessi protagonisti dell’evento dedicano alla scelta di ogni dettaglio.
Ecco quindi che le creazioni Mariella Santoni diventano dei veri e propri doni da regalare agli invitati,
preziosi oggetti da portare a casa e custodire con amore.

Sacchetti in tessuto pregiato a richiamare le stoffe, pizzi e merletti che durante la cerimonia fluttuano
tra luci, danze e sorrisi.

La novella sposa regala ai suoi ospiti un oggetto che ricorda il tessuto dell’abito da lei stessa indossato
quel Grande Giorno.

Ecco allora delle graziose pochette, impreziosite anche da piccoli ciondoli, luccicanti pendenti in
Swarovski, anch’essi selezionati nelle botteghe fiorentine.

Al loro interno vengono riposti i tradizionali confetti che a seconda dell’avvenimento avranno numero e
colore differenti, simbolo di fortuna e prosperità.

Come avrete notato da quanto ho scritto, sono tanti i tipi di bomboniere che si possono realizzare: dal più semplice ai più articolati. Noi siamo qua per questo, per aiutarvi nella scelta e potervi consigliare il meglio in linea con lo stile dello speciale evento che vi aspetta!

Rimani aggiornata su tutte le mie novità iscrivendoti alla newsletter!

Grazie e ci “vediamo” al prossimo articolo.

 

Leave Comment